Scuola per insegnanti Yoga

Corso di formazione

Che cos’è lo Yoga

Lo yoga è la più antica indagine che l’uomo abbia mai svolto sul proprio corpo e sulla propria mente (Carl Gustav Jung). Tutto lo yoga, per sua natura, rappresenta la rinascita di una nuova consapevolezza, che porta verso una coscienza più alta e un’esistenza più grande. E’ una disciplina nata per liberare l’essere umano da tutte le sofferenze: fisiche, emotive, mentali e spirituali. Infatti lo yoga prende in considerazione la totalità dell’essere umano: il corpo, il respiro, i sensi, la mente con tutti i suoi inganni, il conscio e l’inconscio. Se il significato della parola yoga è “unione” e “integrazione” di tutti gli aspetti della personalità (corpo-mente-emozioni-spirito), colui che insegna lo yoga dovrà considerare l’essere umano secondo una visione olistica e agire su tutti questi piani.

Obiettivi formativi

Questa scuola è il risultato dell’incontro tra le più antiche tecniche orientali e le più moderne conoscenze dello yoga-terapia e della psicosomatica occidentale.
IL nostro corso di formazione ha come scopo fornire un bagaglio teorico – culturale e tecnico per poter insegnare lo yoga, ma soprattutto formare persone non solo in grado di trasmettere questa disciplina tecnicamente, ma capaci di diventare una figura di riferimento dal punto di vista relazionale e comunicativo. Per questo motivo l’insegnamento si articola in varie aree didattiche, per permettere al futuro insegnante di perfezionare la conoscenza di sé e coltivare la propria crescita interiore, approfondire l’esperienza personale nella pratica e conseguire competenze scientifiche e pedagogiche fondamentali per l’insegnamento. Punto di partenza saranno i testi classici (Yoga sutra di Patanjali – Hathapradipica – Gheranda Samita) riletti secondo il metodo scientifico dello yoga-terapia. Le basi teoriche verranno poi riportate sul piano dell’esperienza per far si che i concetti divengano parte integrante dei vissuti. In questo modo l’allievo potrà compiere un percorso non solo conoscitivo ma anche di espansione di coscienza.

Struttura del corso

Il corso di studio per la qualifica di “Insegnante yoga” prevede un triennio di formazione teorico-esperienziale di 510 ore così suddiviso: 9 weekend all’anno di una o due giornate e 80 ore all’anno di pratica esperienziale frequentando un corso settimanale di yoga nella propria città.

Criteri di ammissione

Requisito essenziale per l’ammissione è aver frequentato un corso di yoga della durata di almeno due anni (salvo eccezioni). Per l’iscrizione i candidati verranno selezionati in base ad un colloquio preliminare.

Durata di formazione della scuola

Il corso di formazione per insegnanti yoga ha la durata di 3 anni + 1 (facoltativo).
Alla fine del terzo anno, la scuola rilascerà un diploma di abilitazione all’insegnamento. Questo titolo di qualificazione attesta la raggiunta idoneità operativa ed il cammino formativo effettuato. Il conseguimento del diploma è subordinato al superamento degli esami annuali e, alla fine del triennio, alla preparazione e alla discussione di una tesina, su argomenti relativi al programma del corso.

Chi desidera iscriversi alla YANI (Yoga Associazione Nazionale Insegnanti) dovrà frequentare l’anno integrativo che consiste in 7 giornate di approfondimento e specializzazione su varie aree dello yoga.
Al termine del quarto anno saranno state totalizzate 566 ore di formazione.

Valutazione

La valutazione consiste in:

  • un esame teorico alla fine di ogni anno
  • Prova pratica di conduzione del gruppo durante il terzo anno
  • Tesi scritta con discussione alla fine del corso.